Umbria Parrano castello Parrano borgo fortificato Parrano

Home pageComune di Parrano
.: L'Arte e la Storia .: Folklore e Tradizioni .: La spiritualità .: Profilo geografico .: Le due province .: Blog
Parrano

Home .: I Comuni dell'Umbria .: Parrano

Versione stampabile

Parrano (Tr)

.: Parrano è situato su un'altura dominante il torrente Chiani, Parrano si sviluppò in età medievale come borgo fortificato e munito di castello. Costruito intorno al Mille su preesistenti rovine romane, costituiva un importante cardine del sistema difensivo e di avvistamento delle fortificazioni orvietane. Fu proprietà delle famiglie orvietane Filippeschi e Monaldeschi. Dal XV secolo entrò nell'orbita dello Stato Pontificio.
Parrano conserva ancora integra la sua struttura medievale cinta da mura e da due porte, Porta Ripa e Porta di Piazza. All'interno del possente Castello, sorge la chiesa dell'Assunta, dell'XI secolo riedificata sulla preesistente cappella del castello nel cui interno si possono ammirare gli stemmi dei Filippeschi e Monaldeschi. Poco fuori la cinta muraria troviamo la chiesa di San Biagio del XV secolo, restaurata di recente conserva nei muri perimetali la sua struttura originale. Nei pressi di Parrano è ubicato un complesso di grotte denominate le "Tane del Diavolo". Sono pittoresche grotte scavate dall'acqua, molto interessanti sia dal punto di vista archeologico, che per la bellezza naturalistica.

Notizie utili:

.: Abitanti: 700 (parranesi)
.: Superficie Kmq: 39,89
.: Altezza s.l.m.: 441 m.
.: Distanza da Terni: Km. 101
.: Prefisso telefonico: 0763
.: C.A.P. 05010
.: Str. Ferr. FS a Fabro Scalo a 9 Km.
.: Autostrada A1 (Firenze - Roma) provenendo da Roma uscita a Fabro a 9 Km.
Provenendo da Firenze uscita a Fabro a 9 Km.















^inizio pagina
Pagine Sì!