Villalago Makes Music Festival 2006 festival Villalago di Piediluco Terni

Home pageVillalago Makes Music Festival 2006
.: L'Arte e la Storia .: Folklore e Tradizioni .: La spiritualità .: Profilo geografico .: Le due province
Villalago Makes Music Festival - Villalago di Piediluco - Terni

Home .: Festival in Umbria .: Villalago Makes Music Festival

Villalago Makes Music Festival - Villalago di Piediluco (Tr)

Dal 18 al 21 luglio 2006

.: Torna, nella splendida cornice naturale del Teatro all’aperto di Villalago di Piediluco, “Villalago Makes Music Festival”, la rassegna musicale promossa dall'Associazione “Teatro Mancinelli” (Te.Ma.) di Orvieto, con il sostegno della Provincia di Terni, giunta, quest'anno, alla sesta edizione. Quattro le serate in programma, dal 18 al 21 luglio prossimi, durante le quali verranno proposti cinque gruppi di richiamo internazionale che eseguono generi musicali che vanno dall’ambient al rock progressivo passando per la world music. Considerate le proposte di qualità delle passate edizioni (basti pensare al concerto di Ryuichi Sakamoto con Jaques e Paula Morelenbaum ed a quello di Jan Garbarek), c'è molta attesa per questo evento, non solo nel pubblico giovanile e degli appassionati. La formula è semplice e, nello stesso tempo, accattivante, e consiste nel prestare attenzione a quanto di più interessante ed innovativo ci sia nel panorama musicale cercando soprattutto di oltrepassare steccati, linee divisorie tra i vari generi, privilegiando la contaminazione, la mescolanza interculturale, e tenendo sempre presente la particolarità dell'incantevole scenario offerto da Villalago di Piediluco. Il programma della stagione 2006 conferma nettamente le aspettative proponendo quattro serate di prim'ordine che vanno dal felice incontro tra due sensibili compositori come l'italiano Luigi Einaudi e il portoghese Rodrigo Leão a quello tra l'indiano Trilok Gurtu e il quartetto italiano d'archi Arkè String Project, passando per la storica Premiata Forneria Marconi, che (re)interpreta efficacemente Fabrizio De Andrè, i Baustelle, gruppo rivelazione che ha dato nuovo impulso alla canzone d'autore, ed i Mau Mau, in cui si fondono sonorità mediterranee e intriganti sperimentazioni.






.: Informazioni utili e prevendite

.: Tutti i concerti iniziano alle ore 21.00
Prezzi:
26 luglio 25 euro
27-29 e 30 luglio 10 euro
28 luglio ingresso gratuito

Prevendite: GreenTicket presso i migliori negozi di dischi - tel.899.5000.55. Costo della chiamata € 0,80 al minuto.

Web site; http://www.teatromancinelli.it












^inizio pagina

Link correlati

.: Terni

Pagine Sì!