Strada dei vini Umbria vino doc vino del cantico colli trasimeno etrusco romana sagrantino

Home pageVino Umbria
.: L'Arte e la Storia .: Folklore e Tradizioni .: La spiritualità .: Profilo geografico .: Le due province
Strade dei vini Umbria

Home .: Enogastronomia: Le strade dei vini

Versione stampabile

Lungo le strade dei vini

.: L'Umbria è una terra ricca di storia arte e cultura. Sono state realizzate quattro strade del vino che ripercorrono itinerari suggestivi e ricchi di vocazione vitivinicola con particolare riferimento ai luoghi delle produzioni qualitative a denominazione di origine. Di seguito vi illustriamo Le Strade del Vino della regione:

La strada del Vino dei Colli del Trasimeno

.: Il territorio della Strada del Vino è interessato dai vini a denominazione di origine controllata Colli del Trasimeno o Trasimeno e Colli Altotiberini. La conformazione delle colline, lottima esposizione ai raggi del sole e le diversità del microclima hanno permesso ai produttori di affiancare alle varietà tradizionali (Sangiovese, Grechetto, Trebbiano, Canajolo, Malvasia), nuove forme di coltivazione mirando alla produzione di vini moderni e dalta qualità. Pertanto, in linea con il disciplinare di produzione dei vini D.O.C., le nuove forme di produzione prevedono uve come: Cabernet, Pinot bianco e/o grigio, Merlot, Chardonnay, Riesling italico e Ciliegiolo. Comprende i territori di:

Tuoro sul Trasimeno - Passignano sul Trasimeno
Magione - Corciano
Città della Pieve - Panicale - Piegaro
Castiglione del Lago
Umbertide - Perugia


La strada dei Vini del Cantico

.: Fra colline verdi e morbide, borghi dallatmosfera mite e crinali di strade panoramiche, capaci di conservare allocchio del passante il mito di unUmbria oggi ancora non scoperta. Ripercorre la viabilità di antiche vie romane dai Colli Martani con le tipologie di vino Sangiovese Riserva fino al rinomato Grechetto di Todi. Questa è la terra di elezione della DOC Colli Perugini, che valorizza i tipici vitigni umbri, quali appunto il Grechetto, Trebbiano e Sangiovese. Comprende i territori di:

Todi - Marsciano
Perugia - Torgiano
Bettona - Cannara
Spello - Assisi - Bastia Umbra
Umbertide - Perugia


La strada dei Vini del Sagrantino

.: E il cuore verde dItalia, attraversato da un reticolo di sentieri che si perdono in una vegetazione lussureggiante e rigogliosa che avvolge, quasi a proteggere, piccole frazioni e borghi caratteristici carichi di storia locale, reperti archeologici e castelli medievali. Il Sagrantino è coltivato da secoli sui territori delle colline umbre e viene considerato autoctono. Comprende i territori di:

Gualdo Cattaneo - Bevagna
Montefalco - Giano dell'Umbria - Castel Ritaldi
Bettona - Cannara


La strada dei Vini Etrusco Romana

.: Il percorso principale della strada è articolato tra le zone di produzione dei vini a denominazione di origine controllata di Orvieto e Amelia. Per i vini di Orvieto il Bianco Doc: Orvieto Classico, Orvieto Classico superiore, Orvieto, Orvieto Superiore, e il Rosso Doc.: Orvietano e Lago di Corbara. Per i vini di Amelia il Bianco Doc: Colli Amerini e Malvasia e il Rosso Doc: Rosso, Rosso superiore, Rosato e Novello. Tra gli Igt ci sono: Umbria, Allerona, Narni, Stroncone, Montecastrilli, Penna in Teverina e Sangemini. Un percorso ricco e suggestivo fatto non solo di Cantine e Aziende Vitivinicole ma anche di storia, arte e ambiente. Comprende i territori di:

Orvieto - Amelia
Terni - Valnerina





^inizio pagina
Pagine Ś!